Akani Properties investe 600 milioni di rand in sviluppi e ristrutturazioni di centri commerciali

Akani Properties investirà 370 milioni di rand nella costruzione del centro commerciale Autumn Leaf a Zeerust nel comune di Ramotshere Moiloa e 228 milioni di rand per l’ammodernamento del Glen Village Mall a Pretoria East.

La società di sviluppo, gestione e investimento immobiliare afferma che il centro commerciale di 20 000 m² a Zeerust aprirà i battenti nel settembre 2022, mentre la completa ristrutturazione e l’ampliamento del Glen Village Mall dovrebbero essere completati entro novembre 2022.

Moneyweb Insider
INSIDERORO

Abbonati per l’accesso completo a tutti i nostri strumenti per i dati di condivisione e unità fiduciaria, i nostri articoli premiati e supporta il giornalismo di qualità nel processo.

“Questo investimento testimonia la nostra convinzione che il peggio sia alle nostre spalle e la ripresa dell’economia è alle porte”, ha affermato Zamani Letjane, amministratore delegato di Akani.

Letjane è fiducioso che la migliore gestione di eventuali future ondate di pandemia e il lancio del programma di vaccini miglioreranno le prospettive del Sudafrica a medio e lungo termine, nonostante le attuali battute d’arresto.

Ha aggiunto che l’analisi di mercato sulla municipalità locale di Ramotshere Moiloa indica che l’economia è di circa 5,4 miliardi di rand e contribuisce per circa il 2% al PIL totale della provincia nordoccidentale, rendendola un’area adatta per la costruzione.

Letjane ha affermato che i dati demografici per il bacino di utenza di Protea East indicano un totale di circa 8 901 unità abitative, con il 59% delle famiglie che rientrano nelle fasce di reddito medio e il 41% di reddito superiore.

“In base alla nostra ricerca, la dimensione annuale totale del mercato del bacino di utenza è di circa 2,6 miliardi di rand. Riteniamo che le aggiunte e la ristrutturazione del centro commerciale soddisferanno un cliente esigente nel bacino di utenza e posizioneranno meglio il nostro centro commerciale come un comodo centro commerciale”.

Letjane ha aggiunto che i membri della comunità locale nelle aree possono aspettarsi opportunità di lavoro.

“I nostri sviluppi hanno un alto contenuto di localizzazione. A Zeerust, ci siamo impegnati a spendere un minimo del 30% del budget di capitale in manodopera locale e appaltatori qualificati locali. Tutta la manodopera semi-qualificata proverrà dai villaggi e dalle township circostanti confinanti con il nostro sviluppo. Modelli di approvvigionamento simili saranno seguiti nel progetto Glen Village”.

Secondo la dichiarazione della società, le prospettive ambiziose di Akani sul settore degli immobili commerciali sono in parte rafforzate dagli inaspettati numeri di vendita al dettaglio che il Bureau for Economic Research (BER) ha dichiarato essere ai massimi da sei anni poiché gli acquirenti hanno ricominciato a spendere, influenzati dal basso tassi di interesse che favoriscono la fiducia dei consumatori.

Letjane ha affermato di aspettarsi che i tassi di interesse rimarranno bassi, sebbene l’inflazione al consumo abbia recentemente raggiunto un massimo di 30 mesi del 5,2%.

Leggere: L’inflazione raggiunge il 5,2%

Alla luce dei problemi di elettricità del Sud Africa, Letjane ha detto per mitigare qualsiasi possibile interruzione dell’approvvigionamento energetico, “I nuovi sviluppi di Akani avranno capacità di generazione di energia rinnovabile per ridurre la dipendenza dalla produzione di energia già limitata di Eskom”.

“Inoltre, stiamo ristrutturando gli edifici esistenti con il solare fotovoltaico per il loro consumo di energia vincolato”, ha affermato.

“Come investitori a lungo termine, abbiamo adottato una visione a lungo termine sulla ripresa economica del Sudafrica. Siamo anche in una fase avanzata di sviluppo di più centri commerciali in tutto il paese mentre cerchiamo di aumentare il nostro portafoglio di proprietà al dettaglio”.

* Palesa Mofokeng è una stagista di Moneyweb.

Lascia un commento