Aste immobiliari online in corso in SA

Le aste immobiliari esistono da anni. Negli ultimi anni questi sono andati oltre le vendite forzate e le aste di liquidazione per essere una forma legittima di vendita della tua proprietà.

In questo episodio di La struttura Pod Property diamo uno sguardo alla crescita delle aste online, soprattutto nel contesto del Covid-19.

MC du Toit, CEO di aste e vendite di BidX1 South Africa, con sede a Cape Town, condivide alcuni approfondimenti sulle aste immobiliari online.

Punti salienti

Di seguito i punti salienti dell’intervista. Ascolta il podcast completo nel link sopra o scaricalo da Iono, Spotify o Apple Podcasts.

“Sono un banditore di quarta generazione, quindi ricordo di essere cresciuto vicino all’anello di bestiame con mio padre, di aver venduto all’asta alcuni bovini e con me che stampavo alcuni dei numeri dei compratori sul bestiame. Quindi è stato abbastanza divertente.”

“Nel 2018 ho iniziato a parlare con BidX1. La sede principale di BidX1 è a Dublino, in Irlanda. Stavano esaminando il Sudafrica, l’apertura qui e l’introduzione di BidX1 in Sudafrica. Sapevo che in quella fase i banditori dovevano cambiare.

“Il normale metodo standard per fare le aste era vecchio, forse perché lo seguivo da quattro generazioni e da allora non era cambiato molto. Così ho deciso, guarda, correrò il rischio”.

Leggere: Il vecchio ippodromo di Nelson Mandela Bay di Phumelela Gaming all’asta

A novembre, BidX1 South Africa segnerà tre anni di attività…

Siamo puramente online. Affinché le proprietà online funzionino, devi essere completamente affidabile. Non puoi togliere l’aspetto umano della vendita di proprietà; la gente vuole parlare con un esperto”.

“Quando sei in un’asta dal vivo raramente hai accesso diretto al banditore mentre è in piedi sul podio, e praticamente non puoi fargli domande durante l’asta. Quindi questo è uno dei grandi vantaggi di un’asta online, oltre alla trasparenza”.

Quindi come fa tutto il lavoro?

“Ti guiderò attraverso il nostro processo. Ti registri, segui la normale procedura Fica. Tutti gli offerenti devono passare attraverso lo stesso processo. Non puoi fare offerte se non sei registrato. Ti verrà fornito un numero una volta che hai pagato un piccolo deposito rimborsabile. Quindi, il giorno dell’asta, fai un’offerta contro gli altri offerenti registrati.

“Ti verrà assegnato un numero di offerente, che verrà visualizzato sul tuo laptop, cellulare o qualsiasi dispositivo tu stia utilizzando e che verrà visualizzato in tempo reale. Quindi vedrai arrivare le tue altre offerte.

“Tutti possono vedere l’offerta, l’azienda inclusa – è un’asta pubblica aperta.

“C’è anche un tempo di proroga, in modo che un altro offerente non possa beccarti alla fine dell’asta. Sniping significa che qualcuno aspetta fino all’ultimo secondo per fare la propria offerta e tu non hai abbastanza tempo per piazzare la tua controfferta.

“Penso che il più grande vantaggio positivo per gli acquirenti sia che puoi fare la tua offerta su qualsiasi dispositivo da qualsiasi luogo. Non ci sono nemmeno scartoffie coinvolte.

Non parliamo dal vivo. Abbiamo pensato che o sei online o non lo sei; non puoi mischiare i due. Ti siederai davanti al tuo computer e in pratica, una volta che arriva un’offerta, sarai in grado di fare clic e piazzare la tua offerta … Sarai in grado di monitorare l’intera asta.

“Non parlerò velocemente, come ho fatto in passato e non sai dove sei. Sarai in grado di vederlo molto facilmente.”

Du Toit afferma che BidX1 South Africa ha “sicuramente” beneficiato del Covid-19.

“Operiamo online e sappiamo tutti cosa ha fatto la pandemia per quanto riguarda l’online, il digitale e l’e-commerce… Pre-Covid eravamo i diversi. Stavamo nuotando controcorrente ed era un tipo diverso di tiro che dovevamo imparare”.

“Tutti sono bloccati sul lato digitale e online, il che è fantastico ed è il modo giusto per farlo. Il blocco era ancora difficile; Non ti mentirò. Ma il lato positivo da parte nostra è che abbiamo potuto effettuare transazioni, e in realtà abbiamo fatto alcune transazioni molto buone”.

Leggere: SABC mette all’asta il portafoglio immobiliare

“Cosa è successo nel 2020? [with Covid-19] i nostri acquirenti sono aumentati del 250%; le nostre offerte medie sono aumentate di circa il 47%.”

Abbiamo avuto uno dei nostri mesi più grandi l’anno scorso, dove abbiamo venduto proprietà per poco meno di 100 milioni di rand.

“La transazione più grande che è passata attraverso la piattaforma di aste stessa è stata di circa 73 milioni di rand.”

Lascia un commento