Azioni in rialzo, future stabili sull’ottimismo degli utili: i mercati si concludono

Le azioni asiatiche sono salite giovedì dopo che i solidi utili societari hanno dato impulso a Wall Street, attenuando le preoccupazioni per il picco di crescita economica e le riacutizzazioni del coronavirus. Il dollaro ha tenuto un declino.

L’indice MSCI Inc. delle azioni Asia-Pacifico è aumentato per il secondo giorno, guidato da settori ciclici come i materiali e l’energia, sebbene anche la tecnologia abbia spinto al rialzo. Hanno sovraperformato Hong Kong e Australia, mentre il Giappone è chiuso per ferie. I contratti europei sono avanzati e i futures statunitensi sono aumentati dopo il più grande aumento consecutivo dell’S&P 500 in due mesi.

Moneyweb Insider
INSIDERORO

Abbonati per l’accesso completo a tutti i nostri strumenti per i dati di share e unit trust, ai nostri articoli premiati e supporta il giornalismo di qualità nel processo.

I rendimenti dei titoli del Tesoro a dieci anni si sono diretti verso l’1,3% mentre il recente rally obbligazionario è svanito. Un’asta del debito di 20 anni è andata male. I Cash Treasury non verranno scambiati in Asia a causa delle festività giapponesi.

Il petrolio ha tenuto un guadagno di due giorni per scambiare circa $ 70 al barile. Bitcoin si è attestato a $ 32.000 dopo aver ricevuto una spinta da voci di spicco tra cui il miliardario Elon Musk, che ha affermato che la sua società di esplorazione spaziale SpaceX possiede il token digitale.

La performance aziendale e il continuo supporto della politica della banca centrale stanno attenuando alcune delle preoccupazioni per il picco della crescita globale e la diffusione della variante del virus delta, che ha turbato i mercati all’inizio della settimana. Secondo i dati compilati da Bloomberg, oltre l’85% delle società S&P 500 che hanno riportato finora ha battuto le previsioni degli analisti. Anche le richieste di utili statunitensi hanno sottolineato la ripresa dell’inflazione, con molti dirigenti che hanno evidenziato un maggiore potere di determinazione dei prezzi.

L’inversione di tendenza del selloff all’inizio della settimana mostra che “le aziende sono state molto resistenti in tutto questo”, ha detto David Mazza, capo del prodotto Direxion, a Bloomberg Television. “Le stime degli utili sono piuttosto notevoli, probabilmente tra le migliori mai registrate. Nonostante tutto ciò, la liquidità della banca centrale rimane molto abbondante e la crescita economica è robusta. Certamente ci sono alcuni punti interrogativi su quanto tempo può continuare, ma per il momento lo slancio è alle spalle degli investitori”.

Non tutti sono ottimisti. Il presidente di Guggenheim Investments Scott Minerd ha avvertito su Bloomberg Television che settembre e ottobre potrebbero essere difficili per le azioni e le azioni statunitensi potrebbero ritirarsi del 15%.

Più tardi, giovedì, i funzionari della Banca centrale europea delineeranno come il loro nuovo obiettivo di inflazione influirà sulle loro intenzioni per la futura politica monetaria. Il presidente Joe Biden ha respinto le preoccupazioni che gli Stati Uniti sperimenteranno un’inflazione persistente, facendo eco alle opinioni dei responsabili delle politiche della Federal Reserve.

Alcuni eventi chiave da guardare questa settimana:

  • Decisione sui tassi della Banca centrale europea giovedì
  • Decisione sui tassi della banca Indonesia giovedì
  • Vendite di case esistenti negli Stati Uniti giovedì
  • Venerdì iniziano le Olimpiadi estive di Tokyo

Ecco alcune delle principali mosse di mercato:

Azioni

  • I futures S&P 500 sono saliti dello 0,1% alle 7:10 a Londra. L’S&P 500 è salito dello 0,8%
  • I futures Nasdaq 100 hanno guadagnato lo 0,1%. Il Nasdaq 100 sale dello 0,8%
  • L’indice S&P/ASX 200 australiano è salito dell’1,1%
  • L’indice Kospi della Corea del Sud è aumentato dell’1%
  • L’indice Hang Seng di Hong Kong ha guadagnato l’1,6%
  • L’indice cinese Shanghai Composite è salito dello 0,3%
  • I future sull’Euro Stoxx 50 salgono dello 0,4%

Valute

  • Lo yen giapponese si è attestato a 110,16 per dollaro, in rialzo dello 0,1%
  • Lo yuan offshore è stato scambiato a 6,4694 per dollaro
  • L’indice Bloomberg Dollar Spot è rimasto stabile
  • L’euro era a $ 1,1793

Obbligazioni

  • Mercoledì il rendimento dei Treasury a 10 anni è salito di sette punti base all’1,29%
  • Il rendimento dei titoli a 10 anni australiani è balzato di quattro punti base all’1,20%

materie prime

  • Il greggio West Texas Intermediate è sceso dello 0,2% a 70,17 dollari al barile
  • L’oro era a $ 798,35 l’oncia, in calo dello 0,3%

© 2021 Bloomberg

Lascia un commento