Conoscere i propri diritti quando si richiede un’assicurazione di responsabilità civile

Essere coinvolti in un incidente automobilistico è comprensibilmente stressante. La tua adrenalina sta pompando e, una volta che si è stabilizzata, le emozioni sono alte, specialmente quando ti rendi conto dell’entità del danno che è stato causato al tuo veicolo e ad altre proprietà.

Tuttavia, questo è solo il primo stress in queste situazioni. Anche il processo di indennizzo assicurativo può rivelarsi stressante. Le statistiche scioccanti mostrano che il 70% dei veicoli sulle strade del Sudafrica non è assicurato. Ciò significa che se sei coinvolto in un incidente, è probabile che avrai a che fare con una parte non assicurata.

Moneyweb Insider
INSIDERORO

Abbonati per l’accesso completo a tutti i nostri strumenti per i dati di condivisione e unità fiduciaria, i nostri articoli premiati e supporta il giornalismo di qualità nel processo.

Cosa succede se sei quel terzo non assicurato e sei costretto a recuperare i danni tramite l’assicuratore dell’altra parte? Cosa puoi aspettarti?

Un momento nel tempo

Stai tornando a casa dal lavoro una notte durante un temporale. Rallenti per un semaforo rosso e vieni colpito da dietro a una velocità relativamente elevata. Scambia informazioni con l’altro conducente ma fai notare che non sei assicurato. Entrambe le parti concordano di gestire l’incidente attraverso l’assicurazione della parte incriminata.

Il preventivo che ricevi con i dettagli del danno alla tua auto è di R15 000. Contatta l’assicuratore dell’altra parte.

“Quando un contraente acquista una copertura assicurativa completa o un’assicurazione di responsabilità civile autonoma, l’assicurato cede all’assicuratore tutti i diritti legali di negoziazione con la terza parte coinvolta in un incidente”, afferma Ernest North, co-fondatore di Naked Insurance. “Durante una richiesta di risarcimento da parte di terzi, l’altra parte coinvolta nell’incidente dovrebbe impegnarsi solo con l’assicuratore dell’assicurato per quanto riguarda i danni causati dall’incidente”.

Non sorprenderti se vieni reindirizzato all’assicuratore se provi a contattare la parte incriminata in questa fase.

Leggere: Non farti rifiutare la tua richiesta di assicurazione auto durante la stagione sciocco over

Potenziale pagamento

Presentate all’assicuratore il preventivo che delinea i danni al vostro veicolo. Tuttavia, potresti non ricevere l’intero importo indicato come pagamento dall’assicuratore.

Quando un incidente viene segnalato a un assicuratore, l’assicuratore valuterà i dettagli e deciderà sul livello di responsabilità che il suo assicurato deve affrontare a causa dell’incidente. Questo è indicato come ripartizione.

“Gli assicuratori cercano sempre fattori attenuanti in qualsiasi incidente che influenzeranno il livello di responsabilità del loro assicurato. La superficie stradale era bagnata? Se l’incidente è avvenuto di notte, la strada era adeguatamente illuminata? In caso di urto di un paraurti, l’altra parte coinvolta ha frenato abbastanza presto? Ci sono molti elementi che devono essere esaminati quando si tratta di qualsiasi incidente”, afferma Louis do Casal, responsabile dei recuperi e delle passività di Hollard Insure.

Passiamo alla tua richiesta. Nell’esempio sopra, l’assicuratore ha stabilito che il suo assicurato era solo il 70% responsabile per i danni causati dall’incidente. Si offre quindi di pagare R12 750 dei R15 000 in danni che hai presentato.

Il tavolo delle trattative

In questa fase, accetti l’offerta o torni all’assicuratore e fai notare che non sei soddisfatto dell’offerta. Tuttavia, questo viene fornito con un avvertimento.

“La terza parte spesso non è un cliente dell’assicuratore e molto probabilmente non sarà assicurata”, afferma North.

“Qualsiasi trattativa con un assicuratore in cui la parte non è cliente di tale assicuratore non è regolamentata e non è disciplinata dal Trattamento equo dei clienti [regulations]. Inoltre, il terzo non può rivolgersi all’Ombudsman for Short-Term Insurance (Osti) per presentare un reclamo contro l’assicuratore. Spesso la loro unica opzione è portare l’assicuratore in tribunale se non riescono a raggiungere un accordo”.

Spostamenti nell’assicurazione

Studi globali hanno dimostrato che durante le recessioni economiche in cui la spesa discrezionale è sotto pressione, l’assicurazione è una delle prime voci di un budget che viene tagliata completamente o viene ridotta.

Sia Hollard che Naked Insurance hanno sottolineato di non aver visto casi in cui le polizze sono state completamente annullate a causa di vincoli di budget. Tuttavia, le opzioni di copertura innovative sono diventate più popolari.

“Abbiamo visto casi in cui gli assicurati sono passati da un prodotto costoso a un prodotto meno costoso”, afferma Deanne van Doesburgh, responsabile dello sviluppo del prodotto presso Hollard Insure. “Abbiamo anche riscontrato una maggiore popolarità nei prodotti innovativi in ​​cui gli assicurati pagano solo per la copertura in base al chilometraggio che fanno in un mese. I prodotti che offrono la possibilità di “accendere” e “spegnere” la copertura sono stati un enorme punto di svolta”.

La copertura autonoma di terze parti è diventata più popolare. Tuttavia, è importante che gli assicurati siano consapevoli dell’entità della loro copertura. L’assicurazione di responsabilità civile non è una copertura completa e ti coprirà solo per i danni causati alla proprietà durante la guida del tuo veicolo. Gli assicurati e coloro che sono interessati alla copertura dovrebbero sempre parlare con il proprio broker o assicuratore per chiarire il proprio livello di copertura.

Ascolta l’intervista di Nompu Siziba con Karabo Kopeka, responsabile dei sinistri di MiWay Insurance:

Lascia un commento