Il pagamento della mia polizza di assicurazione sulla vita può essere depositato su un conto estero?

Per rispondere alla tua domanda, abbiamo dovuto fare alcune supposizioni e trovare alcuni possibili scenari:

Scenario 1: Non sei più residente in SA, ma l’assicuratore è un assicuratore sudafricano

Potrebbe trattarsi di una vecchia polizza stipulata mentre vivevi ancora in SA. Se tua moglie ha ancora un conto bancario locale, i proventi possono essere trasferiti sul conto SA, dopodiché possono essere inviati all’estero. A seconda del suo stato di residenza fiscale, potrebbe essere soggetto a limiti di controllo dei cambi.

Un cittadino SA può richiedere fino a 11 milioni di rand all’anno offshore, soggetto a sdoganamento fiscale da parte del South African Revenue Service (Sars). Il nulla osta è una formalità e sarà generalmente concesso a chiunque abbia rapporti fiscali in regola con la Sars.

R1 milione di indennità discrezionale R10 milioni di franchigia per investimenti in valuta estera
I sudafricani possono trasferire fino a 1 milione di rand offshore per anno solare senza dover ottenere un certificato di liquidazione fiscale estero. Questo importo è coperto dalla tua indennità discrezionale annuale I residenti sudafricani o i cittadini sudafricani che vivono all’estero che non sono ancora emigrati formalmente in termini di controllo dei cambi (noto anche come emigrazione finanziaria) hanno diritto a utilizzare l’indennità per investimenti esteri di 10 milioni di rand.

Se tu e tua moglie avete completato tutti i requisiti per l’emigrazione finanziaria e non siete più residenti fiscali in SA, l’assicuratore Maggio effettuare il pagamento offshore direttamente, a seconda delle loro politiche di pagamento interne. Probabilmente invieranno rand all’estero, consentendo a tua moglie di convertire la valuta nella valuta locale una volta ricevuta. Possono tuttavia richiedere l’apertura di un conto bancario non residente in SA e il pagamento dei proventi su tale conto. Da lì, i fondi possono essere trasferiti offshore senza limitazioni, nella valuta di sua scelta.

Scenario 2: Sei temporaneamente offshore, sei ancora contribuente/residente in SA e l’assicuratore è un assicuratore sudafricano

I proventi della polizza dovranno essere versati sul conto bancario sudafricano di tua moglie e potranno quindi essere trasferiti all’estero tramite il normale processo di controllo dei cambi e soggetti ai limiti standard discussi sopra.

Scenario 3: assicuratore offshore

Al momento i cittadini sudafricani non possono acquistare una polizza da una compagnia di assicurazioni sulla vita offshore che non sia registrata in SA ai sensi della legge sull’assicurazione a lungo termine. Tuttavia, se hai la doppia residenza in un paese straniero, potresti avere una polizza stipulata con un assicuratore straniero.

In questo caso, l’assicuratore estero pagherà i proventi direttamente sul conto bancario offshore di tua moglie e la ricevuta non sarà influenzata dai limiti di controllo dei cambi.

La tua domanda può sembrare abbastanza semplice a prima vista, ma come puoi vedere, ci sono molti “se” e “ma” nella nostra risposta. Questo perché ci sono così tante variabili e la risposta dipenderà molto dai dettagli più fini del tuo stato fiscale e di residenza.

Il trattamento fiscale dei proventi sarà influenzato anche dalla tua situazione di residenza personale.

Per maggiore tranquillità, ti consigliamo di contattare direttamente il tuo assicuratore per ottenere la loro conferma per iscritto e quindi considerare di discutere la loro risposta con un consulente finanziario per assicurarti che la polizza sia ancora appropriata per la tua situazione specifica.

Lascia un commento