Il Santo Graal dell’arbitraggio cripto: completare due operazioni redditizie per persona al giorno

I veterani dell’arbitraggio cripto ricorderanno i giorni esaltanti del 2017 in cui potevi incassare un profitto del 20% o addirittura del 30% in un giorno acquistando bitcoin su una borsa estera e vendendolo a un prezzo più alto in SA.

Immagina di poterlo fare due volte in un solo giorno. Naturalmente, il premio di arbitraggio si è ridotto significativamente da allora a circa il 2% al 5%, ma ci sono stati giorni in cui il potenziale di profitto è salito al 6% o addirittura all’8%.

In giorni come quello, i trader di arbitraggio vorrebbero eseguire il maggior numero possibile di operazioni, registrando profitti dal 6% all’8% ogni volta.

Questo è teoricamente possibile, ma praticamente difficile a causa della necessità di acquistare forex per ogni operazione e spedirla all’estero, il che richiede diverse ore. La maggior parte dei trader è felice di completare una singola operazione in un giorno.

Coindirect ha decifrato il Santo Graal di due operazioni di arbitraggio in un giorno, ed è un grosso problema.

“Il motivo per cui questo è un grosso problema è che i sudafricani possono fare solo così tanto arbitraggio cripto in un anno”, afferma Chris Harmse, capo del trading di Coindirect. “Questa limitazione è il cambio estero”.

I sudafricani che utilizzano la loro piena indennità di valuta estera sarebbero in grado di passare attraverso 11 milioni di rand all’anno, compreso l’indennità discrezionale speciale di 1 milione di rand all’anno, che non richiede l’approvazione della SA Reserve Bank, e altri 10 milioni di rand che sono disponibili sotto l’indennità per gli investimenti esteri (FIA) per coloro che hanno il nulla osta fiscale dall’Agenzia delle Entrate della SA.

Un profitto netto del 4% su 11 milioni di rand all’anno è di 440.000 rand, in contrasto con il profitto più comune dell’1,5%, che ammonta a 165.000 rand all’anno. Più ci si avvicina al profitto del 4%, meglio è.

Essere in grado di completare due operazioni di arbitraggio in un giorno consente a Coindirect di massimizzare i profitti nei giorni in cui il divario di arbitraggio è elevato.

Nei giorni in cui il premio di arbitraggio è pari o superiore al 4%, i clienti possono prenotare due operazioni in un solo giorno e vedere le prove dei profitti nei loro conti in poche ore.

Ottimizzazione dei processi

Come si fa?

“Dovevamo concentrarci su quelle cose nel commercio di arbitraggio che possiamo controllare. Abbiamo ottimizzato le nostre procedure operative e rimosso le lunghe barriere, come l’acquisto e la spedizione di forex all’estero. Allineiamo la prima operazione della giornata alle 07:15 in modo che quando il nostro broker forex entra intorno alle 09:00, possiamo eseguire la prima operazione. Acquistiamo forex per conto del cliente e il forex atterra all’estero tra le 11:00 e le 12:00″, afferma Harmse.

I profitti della prima operazione della giornata appariranno sul conto Coindirect del cliente entro mezzogiorno, consentendo un secondo morso di mela nel pomeriggio, quando viene seguita la stessa identica procedura. Può succedere che il premio di arbitraggio si sia ridotto in modo significativo o sia scomparso nel pomeriggio, nel qual caso non si verificherà alcuna transazione. Coindirect aspetterà un altro giorno quando il premio di arbitraggio si allargherà.

Operazioni completamente coperte

Una caratteristica chiave dell’arbitraggio Coindirect è che è completamente coperto, il che significa che il cliente non è esposto a movimenti negativi dei prezzi forex o bitcoin. “Utilizzando il nostro bilancio e il nostro accesso ai fornitori di liquidità, siamo in grado di bloccare i profitti dell’arbitraggio prima che il forex venga spedito all’estero”, afferma Harmse. Ciò significa che il profitto è bloccato alle 09:00, anche prima che il denaro del cliente arrivi sul conto estero di Coindirect.

I clienti possono nominare il loro obiettivo di profitto desiderato

Un aspetto unico dell’offerta di arbitraggio di Coindirect consente ai clienti di scegliere il proprio intervallo di profitto netto minimo. Ad esempio, se i clienti selezionano un profitto netto target del 2%, Coindirect non eseguirà un’operazione fino a quando il divario di arbitraggio non sarà sufficientemente ampio da coprire i propri costi e fornire al cliente un profitto superiore al 2% per operazione.

Harmse sottolinea che non sempre sarà possibile completare due operazioni in un giorno a causa di circostanze al di fuori del suo controllo, come la velocità del sistema Swift delle banche che spesso può essere causa di ritardi.

“Ci sono alcune cose che possiamo controllare e altre no. Ma completare due operazioni di arbitraggio in un giorno è il nostro obiettivo, che può migliorare significativamente il profitto totale dei clienti per l’anno”, afferma Harmse.

Costi

I clienti hanno bisogno di un minimo di R100 000 per usufruire del servizio e Coindirect addebita l’1% del capitale su ogni operazione di arbitraggio. Ciò non include la commissione Swift R500 più lo 0,35% per la gestione del forex, per un totale dell’1,85%.

Informazioni su Coindirect

Oltre al suo servizio di arbitraggio, Coindirect fornisce una piattaforma per i suoi 321.000 utenti per acquistare e vendere più di 40 criptovalute e offre un servizio di pagamento transfrontaliero con regolamento in giornata. Gestisce anche un desk over-the-counter (OTC) per aziende e clienti privati ​​per condurre transazioni crittografiche di grandi volumi. Dal suo lancio nel 2017 Coindirect ha movimentato più di 300 milioni di euro (5,1 miliardi di rand).

Per registrarti al servizio di arbitraggio di Coindirect, registrati Qui.

Offerto da Coindirect.

Moneyweb non sostiene alcun prodotto o servizio pubblicizzato in articoli sponsorizzati sulla nostra piattaforma.

Lascia un commento