L’Alta corte conferma la sospensione di Magashule

Venerdì l’alta corte sudafricana ha respinto la richiesta del segretario generale del partito di governo dell’African National Congress (ANC), Ace Magashule, di annullare la sospensione.

Magashule, uno dei principali rivali politici del presidente Cyril Ramaphosa, è stato licenziato dalla gestione quotidiana dell’ANC a maggio, in linea con regole più severe per i membri accusati di corruzione.

Moneyweb Insider
INSIDERORO

Abbonati per l’accesso completo a tutti i nostri strumenti di dati di condivisione e di trust unitario, ai nostri articoli premiati e supporta il giornalismo di qualità nel processo.

Lascia un commento