L’esercito SA dispiega soldati per sedare i disordini

La South African National Defense Force (SANDF) ha dichiarato lunedì che schiererà soldati nelle province di Gauteng e KwaZulu-Natal per aiutare le forze dell’ordine, dopo le violente proteste e i saccheggi legati alla detenzione dell’ex presidente Jacob Zuma.

Il SANDF ha affermato in una dichiarazione che la durata dello spiegamento e il numero di soldati dipenderanno dalla situazione sul terreno.

Moneyweb Insider
INSIDERORO

Abbonati per l’accesso completo a tutti i nostri strumenti per i dati di share e unit trust, ai nostri articoli premiati e supporta il giornalismo di qualità nel processo.

Lascia un commento