Satrix pubblicherà l’indice di inclusione e diversità ad agosto

SIMONE MARRONE: Sto chattando ora con Siyabulela Nomoyi, un gestore di portafoglio quantitativo presso Satrix. Siya, apprezzo l’ora mattutina. Uscirai con un nuovo fondo negoziato in borsa (ETF) il mese prossimo. Ci arriveremo. La metodologia sarà fondamentalmente diversa. Ti stai concentrando su inclusione e diversità. La frase che è uscita nel comunicato è stata una sorta di inserimento di quella “S” nell’ESG (Environmental, Social, and Governance). Si parla molto di ambiente, si parla molto di governance. La parte sociale che si trova nel mezzo forse non ottiene il suo meritato tempo di trasmissione e si concentra abbastanza spesso.

SIYABULELA NOMOYI: Grazie, Simon per avermi ospitato nello show. Sì, si parla molto di inclusione e diversità nello spazio locale e globale. Quindi Satrix ha pensato che questo tipo di cose sarebbe stato un ottimo prodotto legato all’ESG con un’enorme attenzione alla “S” poiché la maggior parte delle volte la “E” e la “G” dell’ESG sono più facili da misurare. Quindi volevamo un prodotto che si concentrasse maggiormente sul lato social.

SIMONE MARRONE: Voglio arrivare a quella misura, a cosa include. È inclusione e diversità, quindi ovviamente sarà il genere, avrà la razza, ma è più ampio di quello. È disabilità, sono politiche, per esempio, su salute mentale e HIV, lavoro flessibile, asili nido. Si tratta di creare un (ambiente) ben diversificato, ma anche un luogo di lavoro che suoni proprio come un luogo in cui si desidera lavorare. La logica è semplice. Ciò creerà un ambiente di lavoro migliore e quindi risultati migliori, e i numeri lo confermano.

SIYABULELA NOMOYI: Sì. Molti dei prodotti che si trovano in uno spazio simile tendono a concentrarsi maggiormente sul lato della diversità, quindi guardano solo alla divisione di genere. Con questo prodotto abbiamo anche preso in considerazione cose come orari flessibili, in cui si parla molto di più sull’inclusione in modo che gli spazi di lavoro si spostino da uno spazio solo diversificato a uno spazio in cui sia inclusa anche la forza lavoro e che abbia pari accesso a opportunità e risorse nell’azienda.

Quindi esaminiamo se le aziende hanno politiche su, come hai detto, HIV/AIDS. Allineamento anche in termini di azionisti del portafoglio. Quindi BEE è incluso anche come una delle metriche e anche se l’azienda forma le proprie persone. Quindi stiamo esaminando le ore medie di formazione, le promozioni interne e la soddisfazione dei dipendenti, nonché eventuali notizie e controversie in circolazione. Quindi è abbastanza unico in questo modo.

SIMONE MARRONE: L’indagine di Deloitte stava esaminando il Fortune 500, quindi offshore, ma la logica rimane la stessa, se hai questa diversità. Sono stato spesso critico nei confronti di un consiglio di 12 maschi pallidi. Non c’è diversità. Come saranno innovativi? Avranno tutti lo stesso tipo di pensiero di gruppo, e si tratta di abbattere quel pensiero di gruppo. I dati dicono che queste aziende saranno probabilmente più innovative, più in grado di anticipare il cambiamento, che nell’attuale pandemia del 2021, il riscaldamento globale e così via, è esattamente ciò di cui hai bisogno a capo di un’azienda e che filtra attraverso l’organizzazione.

SIYABULELA NOMOYI: Sì. E guardando al lato sudafricano, c’è sicuramente spazio per una grande inclusività e diversità nel settore aziendale sudafricano. Il nostro prodotto è progettato per tracciare ed evidenziare effettivamente i progressi compiuti e, si spera, aumentare anche il dialogo e il successo delle singole grandi imprese. Il cambiamento richiede tempo e non vediamo l’ora di assumere un ruolo nell’evidenziarlo contro …… [4:04] Sud Africa nello spazio.

SIMONE MARRONE: Mi piace quel punto; il cambiamento richiede tempo. Ma se facciamo un po’ di luce, ci arriviamo.

Pubblicherai un ETF il mese prossimo, utilizzerai il Refinitiv Inclusion & Diversity Index. Parlane un po’. Sarà equità locale, non è vero?

SIYABULELA NOMOYI: Sì. Abbiamo identificato Refinitiv come avente capacità molto forti in questo spazio. Hanno già un prodotto globale in questo spazio lavorando con Blackrock. Quindi volevamo avere questo prodotto nel mercato sudafricano concentrandoci solo sulle società quotate in JSE. Quindi sarà un mercato sudafricano per il popolo sudafricano e si concentrerà sulla diversità, l’inclusione, lo sviluppo delle persone e anche l’uso delle controversie. E sarà costruito sulla base di molte metriche estratte dai punti dati raccolti da Refinitiv.

SIMONE MARRONE: Lo lasceremo lì. Parleremo di nuovo quando si avvicina. Come ho detto, il nuovo ETF uscirà ad agosto. Ovviamente sarà sul Sens e sarai in grado di ottenerlo ovunque siano i tuoi agenti di cambio. Siyabulela Nomoyi, gestore del portafoglio quantitativo di Satrix, apprezzo la mattina presto.

Ascolta il podcast completo di MoneywebNOW di martedì Qui.

Lascia un commento