WeBuyCars acquista il Dome per creare un’enorme concessionaria di auto usate

WeBuyCars, di proprietà di Transaction Capital, ha confermato di aver acquistato il Ticketpro Dome a Northgate, Johannesburg, dai proprietari del Sasol Pension Fund. In una dichiarazione si dice che creerà nella struttura uno dei più grandi concessionari di auto usate al mondo.

La struttura è stata originariamente costruita per essere uno showroom automobilistico permanente, ma questo non si è mai materializzato. È stato lanciato come arena polivalente di intrattenimento ed eventi nel 1998 e subito dopo ha ospitato il casinò temporaneo per la terza proprietà di Tsogo Sun, Montecasino. A quel punto, era conosciuto come il Sundome. MTN si è presto unito come naming sponsor. Quando il casinò si trasferì nella sua sede permanente a Fourways, il futuro della sede divenne incerto. Nel 2004, Coca-Cola ha firmato un contratto iniziale di cinque anni sui diritti di denominazione. Ticketpro è diventato naming rights partner nel 2015.

Moneyweb Insider
INSIDERORO

Abbonati per l’accesso completo a tutti i nostri strumenti per i dati di share e unit trust, ai nostri articoli pluripremiati e supporta il giornalismo di qualità nel processo.

Il CEO di WeBuyCars, Faan van der Walt, afferma che il Dome consentirà all’azienda di aumentare la propria presenza a Johannesburg.

Dice che WeBuyCars è ora in grado di realizzare finalmente la visione originale del Dome e trasformarla in uno dei più grandi concessionari di auto di seconda mano al mondo.

Date le sue dimensioni, sarà in grado di immagazzinare circa 1 500 veicoli. WeBuyCars ha affermato che la posizione – è facilmente accessibile dalla N1 – e le dimensioni della nuova concessionaria offriranno “convenienza, valore e selezione senza pari ai clienti”.

L’azienda ha otto filiali in tutto il paese, di cui quattro a Gauteng. Il più grande è a Midstream, tra Midrand e Centurion. La sua nuova filiale, Germiston, è stata lanciata nel giugno 2021. Il suo showroom di Brackenfell, a Città del Capo, è stato costruito da Atterbury ed è valutato 150 milioni di rand. Ha 13 500 m2 di superficie e può ospitare circa 700 auto.

Transaction Capital a maggio ha rivelato che WeBuyCars vendeva oltre 8 000 veicoli al mese entro marzo di quest’anno. Si prevede che questo numero raggiunga 10.000 entro 18 mesi. A quel punto, possedeva il 49,9% del business, ma successivamente lo ha aumentato al 74,9%.

Attualmente stima circa 1,1 milioni di vendite di veicoli usati all’anno, con un tasso di crescita composto annuo nell’ultimo decennio dell’1,8% annuo (contro lo 0,9% per le auto nuove).

Al livello di 10.000 auto al mese, WeBuyCars avrà meno dell’11% del mercato.

Un duro colpo per l’industria degli eventi

RX Venue Management, che gestisce la struttura da diversi anni, afferma che la vendita è “un altro colpo devastante per le mostre, gli eventi e l’industria dell’intrattenimento a causa di Covid-19. Il divieto di assembramenti ha fatto sì che nel corso del 2020 e ora nel 2021 il Ticketpro Dome non sia stato in grado di operare”.

Carol Weaving, amministratore delegato di RX Africa, afferma: “La vendita del Ticketpro Dome è estremamente deludente e straziante per il nostro settore. Il Ticketpro Dome è stato sede di molti concerti ed eventi internazionali in Sud Africa, e questo lascerà senza dubbio un enorme vuoto. Purtroppo, poiché siamo solo la società di gestione; non siamo stati in grado di modificare l’esito della vendita della sede da parte del Fondo Pensione Sasol per cause di forza maggiore”.

Il prezzo di acquisto del locale non è stato reso noto.

Il locale era sotto pressione da diversi anni prima dell’inizio della pandemia di Covid-19. Quando la Sun Arena a Time Square a Menlyn, Pretoria, è stata inaugurata alla fine del 2017, ciò ha creato ulteriore pressione data la netta differenza nella qualità delle strutture offerte.

Un certo numero di promotori ha iniziato a ospitare eventi e artisti internazionali alla Sun Arena invece che al Dome, e alcune mostre si sono spostate anche a Pretoria. Non è chiaro se il Fondo pensione Sasol avesse cercato silenziosamente un acquirente prima della pandemia, ma date queste pressioni, sarebbe sorprendente se non fosse così.

La vendita lascia Johannesburg senza una sede per grandi eventi.

Il Sandton Convention Center e la Gallagher Estate sono gli unici due grandi spazi interni della città, ma entrambi ospitano meno di 10.000 persone.

Lascia un commento